Primi passi con Minix – Parte 1

Bene, dopo l’articolo apparso su italialinux (sempre mio di sito) su come installare minix in ambiente virtuale, ora in questo introduciamo un po’ l’ambiente di minix, spiegando i programmi da installare, e alcune i primi passi da fare al sistema appena installato per renderlo un minimo usabile.

Infatti appena installato minix non offre molto software, e richiede un po’ di configurazione. Uno dei tool di default per la gestione dei pacchetti e’ packman, partiamo proprio spiegando come funziona.

L’utilizzo di questo tool e’ estremamente semplice, si lancia dando il comando

packman

senza alcun argomento (assicuriamoci di essere root), il programma cercherà dapprima un cd di installazione montato, e dopo vi chiedera se volete aggiornare la lista di pacchetti dalla rete:

Se scegliamo di aggiornare la lista via rete, impieghera qualche secondo per aggiornare la lista, e se non incontrerete problemi, sarà pronto per mostrarvi la lista di pacchetti disponibili:

Dopo di che, vi verrà mostrata la lista di pacchetti. Ogni pacchetto ha accanto un numero, quando che servira per dire a packman quali pacchetti installare. Possiamo dargli un solo pacchetto, una lista di pacchetti (separandoli con una virgola) o un sottoinsieme di pacchetti consecutivi (utilizzando un trattino), per maggiori info vedere la screenshot successiva:

Ad oggi non sono disponibili tantissimi pacchetti. Una volta inseriti i pacchetti da installare, vi basterà dare invio e il programma si connettera (o li prelevera dal CD) e li installerà per voi.

Continua a leggere Primi passi con Minix – Parte 1