Nuovo capitolo nella nostra guida di Osdev – La gestione dei Task

Dopo un pó di tempo di inattivitá anche la nostra guida di osdev ha ripreso vita.

Abbiamo iniziato a scrivere il nuovo capitolo riguardo la gestione dei task. Il capitolo é ancora in fase di stesura, vi sono alcune parti da completare (essendo su un wiki chiunque vuole puo aiutarci nell’aggiornamento), ma lo finiremo nei prossimi giorni.

Nel frattempo se volete leggerlo: http://wiki.unix-below.net/doku.php?id=gestione_task

Mentre per l’indice con l’accesso a tutti i capitoli: http://wiki.unix-below.net/doku.php?id=osdev

 

L’OsDev in Italia – Ovvero uno sguardo agli OS amatoriali nel belpaese Parte 2

Riprendiamo la nostra storia da dove ci eravamo fermati, con la carrellata di OS amatoriali che sono nati, cresciuti, morti e/o sopravvissuti in italia, negli ultimi 10 anni. per chi se lo fosse perso vi rimando alla prima puntata: http://www.osdev.it/?p=103.

Quindi ci siamo fermati ad Osso. Ma gli OS in quegli anni continuavano a svilupparsi, e fu cosi che nacque un nuovo sistema, questa volta nato da uno studente universitario ( un certo Andrea Righi che probabilmente nel frattempo si sara’ anche laureato), per un esame; si trattava di MiniRighi. Sviluppato anche per diversi anni, fino intorno al 2008. Caratteristiche del sistema sono:

  • Essere multithread
  • Codice sorgente scritto in modo da essere chiaramente e facilmente leggibile da chiunque (a detta dell’autore 🙂 )
  • Supporta alcuni file system quali fat12 e ext2
  • Supporto base per lo stack tcp/ip.

Continua a leggere L’OsDev in Italia – Ovvero uno sguardo agli OS amatoriali nel belpaese Parte 2

Usare gdb e bochs

Bene chi sviluppa OS sa che la parte piu difficile e scomoda e’ quella relatiava al debugging. Soprattutto per la difficolta’ di tracciare l’esecuzione del programma. In un articolo precedente vi ho spiegato come sfruttare il debugger interno di bochs, questa volta vediamo come utilizzare gdb per fare debugging da remoto.

Quindi quello che ci serve sono:

  • gdb installato
  • Il pacchetto di bochs scaricato da sorgenti (questo perche’ difficilmente i pacchetti precompilati dei vari package manager abilitano questa opzione)

Quindi se non lo avete fatto andate su bochs.sourceforge.net e scaricate una versione di bochs.

Continua a leggere Usare gdb e bochs