Minix – pkgsrc e pkgin (la nuova gestione di pacchetti)

Poco tempo fa vi ho introdotto minix3 e la sua gestione di pacchetti con packman. Bene nel frattempo hanno cambiato la gestione di pacchetti abbandonando packman a favore di pkgsrc/pkgin.

In questo articolo vi spieghero’ come iniziare a utilizzare questi 2 strumenti, e le operazioni base.

Pkgin e’ il gestore dei pacchetti in versione binaria, mentre pkgsrc invece si occupa dei pacchetti sorgenti.

La prima cosa da fare una volta installato il sistema operativo e’ inizializzare questi strumenti. Prima di tutto occorre inizializzare il gestore dei pacchetti binari con il comando:

pkgin up

Con questo comando aggiorneremo la lista dei pacchetti se presente (o altrimenti ne crea una nuova).

Dopo di che prima di inizializzare pkgsrc, dobbiamo installere tramite pkgin il pacchetto git (o meglio scmgit-base), dando il comando:

pkgin in scmgit-base

Una volta terminata l’installazione del paccchetto, portiamoci dentro la cartella /usr con:

cd /usr

e diamo il seguente comando:

make pkgsrc-create

Questo scarichera tutto il tree dei pacchetti di pkgsrc. Una volta terminato, verranno messi in /usr/pkgsrc.

Prima di proseguire installiamo  alcune utility necessarie (e/o utili) per la compilazione), tramite pkgin, i pacchetti da installare sono:

  • gcc44
  • binutils
  • bash
  • gmake

Possiamo installarli in un unica volta con il comando:

pkgin in gcc44 bash gmake binutils

Una volta installato gcc, dobbiamo creargli tutte le librerie, questo lo facciamo portandoci dentro /usr/src e diamo:

make gnu-include gnu-libraries

Terminato questo processo siamo in grado di installare e gestire pacchetti tramite questi strumenti.

Principali comandi di pkgin

Pkgin come abbiamo detto serve per gestire i pacchetti binari.  I comandi principali sono:

  • pkgin up (o pkgin update) per aggiornare la lista dei pacchetti
  • pkgin ug (o pkgin upgrade) per aggiornare i pacchetti principali.
  • pkgin fug (o pkgin full-upgrade) per aggiornare tutti i pacchetti
  • pkgin in nomepacchetto/i (o pkgin install nomepacchetto/i) per installlare uno o piu pacchetti
  • pkgin avail (o pkgin available) per avere la lista di pacchetti disponibili
  • pkgin list (o pkgin list) per aver la lista di pacchetti installati
  • pkgin rm (o pkgin remove) per rimuovere un pacchetto
  • pkgin ar (o pkgin auotoremove) per rimuovere le dipendenze orfane
  • pkgin cl (o pkgin clear) per cancellare la cache dei pacchetti scaricati.

Installare i pacchetti da pkgsrc

Vediamo ora come installare i pacchetti utilizzando pkgsrc. Essendo diventato da poche settimane il package manager ufficiale di minix, molti pacchetti non si compilano (potete sempre fare in modo di farli compilare, seguite la seguente guida: http://wiki.minix3.org/en/DevelopersGuide/TestingPkgsrc).

Il tree con i pacchetti sorgente disponibili, lo trovate nella cartella /usr/pkgsrc. Posizionatevi al suo interno. Per la ricerca dei pacchetti, io mi trovo bene con find, quindi do il seguente comando:

find ./ -name nomepacchetto

Dopo di che una volta trovata la cartella ci portiamo all’interno di questa. Se per esempio vogliamo installare gzip, portiamoci dentro: /usr/pkgsrc/archivers/gzip e poi digitiamo:

make install

Aspettiamo la compilazione e il gioco e’ fatto 🙂

Tutti i pacchetti di pkgin/pkgsrc vengono installati a partire da /usr/pkg/…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *